Seguimi

  • Facebook
  • youtube
  • Pinterest
  • Instagram

Sei di fretta e vuoi mangiare un’insalata?

insalatona 1 bis 703x303

Con l’avvicinarsi del calduccio inizio spesso a sfoderare la mia fantasia per creare una nuova insalata!

E’ un’insalata pensata, nel senso che devo assicurarmi di avere in casa tutti gli ingredienti che mi permettono di aggregare insieme carboidrati complessi, proteine e grassi buoni!

Spesso molte persone pensano che pranzare o cenare con una bella insalatona porti a meno calorie, per questo motivo la inseriscono nel piano alimentare della settimana, quindi all’ultimo minuto si preparano un bel mix di insalata verde, pomodori, carote, radicchio, mais forse un pò di tonno. Ne parlavo pochi giorni fa con Laura, la proprietaria di una Bottega Sfusa, avete presente quei negozietti molto carini che vendono molte cose sfuse e biologiche.

Vorrei spendere queste poche righe proprio per ribadire il concetto: mangia colorato e variato nella quantità 40% di carboidrati, 30% di proteine, 30% di grassi buoni, anche quando mangiamo un’insalata!

I carboidrati devono essere quindi i più rappresentati, unite: spinacio fresco o valeriana o songino, coste, carote, peperoni o pomodori, melanzane, zucchine, ma anche asparagi e carciofi, e avanti così, verdure di stagione oppure surgelate; si possono unire verdure fresche e verdure cotte. In alternativa potete sbizzarrirvi con i cereali insieme ad un paio di verdure. A me piace accostare qualcosa di asprigno, utilizzare l’aceto balsamico mi fa coprire tutti i gusti e lo utilizzo poco, piuttosto inserisco della frutta: le mele verdi, le fragole e da poco ho anche scoperto l’alchechengi essiccato. Inserirò nel blog le mie insalate più riuscite, così aggancerete qualche idea in più. Fate in modo di avere molti colori diversi, lo sapete giusto che in ogni colore c’e’ un fitonutriente diverso; a questo proposito, sto preparando un articolo tratto dal libro del Dott. D. Heber, il pioniere del piatto colorato.

Le proteine sono essenziali all’interno dell’insalata, potete scegliere se carne bianca-pesce-legumi-frittatina. Attenzione che i legumi contengono i carboidrati, quindi regolatevi con la quantità di verdure da aggiungere. Anche i cereali integrali o pseudocereali tipo la qiunoa hanno una buona quantità di proteine.

I Grassi buoni per eccellenza gli italiani li inseriscono con un buon cucchiaio di olio d’oliva extravergine. Pensate anche ai semi oleosi che sono ricchi di grassi buoni: sesamo, girasole, lino, zucca. Vi danno la stessa sensazione dell’olio al palato, è questione di abituarsi un pò per volta.

Gomasio per insaporire, ottimo sostituto del sale

Vi lancio questo semplice accostamento di qualche giorno fa. Avevo frettissima e ho scattato la foto prima di mescolarla bene, quindi parte degli ingredienti è nascosta, ma vi assicuro che ci sono tutti :))

insalatona 1 tris 703x303

INSALATONA 1

due fette di melanzana grigliate

un quarto di peperone rosso tagliato a julienne e fatto appassire nella padella senza olio

una piccola zucchina tagliata a julienne e fatta appassire nella padella senza olio

due manciate di spinacino fresco

una grossa fragola

un pò di alchechengi essicati

5 cucchiai di ceci in barattolo ben scolati

1 cucchiaino di olio EVO

un abbondante cucchiaio da tavola di gomasio con alghe

 

 

 

 

Commenti

  1. Che meraviglia di insalata!!!!!! La inserisco subito nelle mie prossime sperimentazioni. Grazie Sara!

  2. Energiabenessere

    Grazie a te Martina! :)) fammi sapere se ti è piaciuta e se fai altri esperimenti!

Lascia un commento